Ritirata la proposta di liquidazione del Consorzio

Come cittadini, prima che come Associazione, abbiamo sempre posto il rispetto delle regole in primo piano nelle nostre vite e nel nostro operato. E’ anche e soprattutto per questo che neanche tre settimane fa siamo sobbalzati nel leggere la proposta del Consiglio di Amministrazione del nostro Consorzio, il Consorzio di gestione Giardino di Roma, di liquidare il Consorzio stesso. Come potete leggere più approfonditamente qui lo Statuto attribuisce una durata indeterminata al Consorzio, permettendone la liquidazione solo DOPO aver ceduto tutti i lotti funzionali al Comune di Roma. Ma non essendo ancora stato ceduto il Verde Pubblico (cosa tra l’altro sottolineata più volte nella relazione del Presidente del Consorzio) risultava ai nostri occhi alquanto fuori luogo la proposta avanzata dal CdA.

Ci siamo attivati in vario modo allora per far rispettare lo Statuto. Oltre a diffondere il nostro punto di vista sui social network e sul web con questo sito, abbiamo stampato ed affisso numerosi volantini (qui una copia) sui portoni dei condomini del quartiere. Abbiamo scritto mail a vari amministratori di condominio, in vista delle assemblee condominiali che alcuni di loro avrebbero dovuto tenere in questi giorni. Insomma abbiamo fatto quanto in nostro potere per evitare che si spendessero inutilmente soldi di tutti noi per un’Assemblea Straordinaria (con tanto di notaio presente) il cui verbale sarebbe stato contestato ed impugnato proprio per la violazione palese dell’articolo 4 dello Statuto.

L’aver creduto così fermamente nel rispetto delle regole ha portato i giusti risultati. In data 29 Aprile 2016 è stata inviata una lettera dal Consorzio a tutti i consorziati (link qui) in cui viene revocata l’Assemblea Straordinaria e quindi la proposta di liquidazione del Consorzio in violazione dello Statuto.

Resta confermata ovviamente l’Assemblea Ordinaria per il 9 Maggio 2016, assemblea che approvando il bilancio consuntivo 2015 e quello preventivo 2016 potrà dare al CdA gli strumenti finanziari per sanare le discordanze infrastrutturali tra la situazione in essere del Verde Pubblico e quanto previsto nel progetto iniziale.

mappa_quartiere_Giardino_di_Roma

Approfondendo la questione Verde Pubblico rileviamo che il Consorzio ha inoltrato richiesta di poter consegnare il lotto Verde Pubblico in maniera frazionata suddividendolo in lotti più piccoli (qui avete la lettera in cui il Dipartimento Urbanistica propone al Municipio X di procedere in tal senso). Salvo non arrivi una risposta positiva del Municipio X a tale proposta, sottolineiamo come il compito del CdA resti quello di effettuare interventi organici su tutto il verde in modo da renderlo coerente con i progetti iniziali per poi ottenere il passaggio delle consegne.

Solo a seguito della consegna del Verde Pubblico (sia come lotto unico sia come insieme di più lotti) si potrà indire un’Assemblea Straordinaria per procedere alla liquidazione del Consorzio di Gestione Giardino di Roma.

Osservazioni sulla proposta di liquidazione del Consorzio

In questi giorni il Consorzio di Gestione Giardino di Roma ha inviato ai vari amministratori di condominio le convocazioni per l’Assemblea Consortile, indetta per il 9 Maggio 2016 (link qui). Per la precisione nella giornata del 9 Maggio sono state convocate due assemblee. La prima, alle ore 16,30, è un’Assemblea Straordinaria con un solo punto all’ordine del giorno:

Liquidazione del Consorzio di Gestione Giardino di Roma per raggiungimento degli scopi sociali con nomina del liquidatore (per tale punto è necessaria la presenza di un notaio per redigere il relativo verbale)

Alle 17,30 poi è convocata un’Assemblea Ordinaria con i classici punti inerenti approvazione dei bilanci, ecc.

Tutti i consorziati possono richiedere copia dei documenti: bilancio consuntivo, bilancio preventivo e relazione del Presidente (per quest’ultima link qui) al proprio amministratore. Dato che, come tutti sanno, saranno gli amministratori (o chi da loro delegato) a rappresentare i consorziati di ogni condominio nelle assemblee consortili, verranno certamente tenute delle assemblee condominiali prima del 9 Maggio per avallare l’approvazione dei bilanci e per decidere che atteggiamento tenere di fronte alla proposta del Presidente Orlandi di liquidare il Consorzio.

Sorge un problema: l’opera di urbanizzazione “Verde Pubblico” non è stata a tutt’oggi ancora consegnata al Comune di Roma, per cui in virtù dell’articolo 4 dello Statuto consortile (il consorzio di gestione “Giardino di Roma” dura a tempo indeterminato fino al raggiungimento di TUTTI gli scopi) il Consorzio NON PUO’ essere messo in liquidazione.

Approfondiamo la questione.

Continua a leggere

Al cinema contro le Mafie

Il nostro Municipio X è tutt’ora commissariato per infiltrazione mafiosa a seguito delle indagini collegate alla inchiesta nota come Mafia Capitale. Volendo come Associazione sensibilizzare i cittadini sui temi della legalità, abbiamo pensato di organizzare piccoli eventi che possano divertire e, nel contempo, spingere alla riflessione grandi e piccini. Una di queste iniziative è un invito al cinema per vedere il film La Mafia uccide solo d’estate

iu

La Mafia uccide solo d’estate è un film del 2013 diretto e interpretato da Pierfrancesco Diliberto, più noto come Pif, e scritto da lui con Michele Astori e Marco Martani. È una commedia drammatica che attraverso i ricordi d’infanzia del protagonista ricostruisce, in toni spesso paradossali e ironici, una sanguinosa stagione dell’attività criminale di Cosa Nostra a Palermo dagli anni ottanta fino ai primi anni novanta.

L’appuntamento è Mercoledì 9 Marzo, alle ore 19,00, presso il Piccolo Teatro San Pio, Via Paolo Stoppa 10.

Gli scavi di Ostia Antica

IMG_2156

La visita guidata agli scavi di Ostia Antica è stata un bel successo. A dispetto del caldo tutti, grandi e piccini, si sono goduti la mattinata. Un ringraziamento speciale alla nostra guida, la dott.ssa Eleonora Federici, sempre disponibile e sempre pronta a rispondere alle domande dei più curiosi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Visita guidata presso gli scavi di Ostia Antica

L’Associazione Culturale Bona Fides ha organizzato per Sabato 6 Giugno 2015 alle ore 10 una visita guidata presso gli scavi di Ostia Antica con la dott.ssa Eleonora Federici, storica dell’arte e guida turistica abilitata della Provincia di Roma.

Ostia._Theatrum

La visita è aperta a tutti, soci e non dell’Associazione. Sebbene non sia necessario prenotarsi, per qualunque informazione è a disposizione l’indirizzo mail dell’Associazione (link qui) o il numero 3887899156.

L’appuntamento è all’ingresso degli scavi di Ostia Antica alle 9,30.

Qui sotto trovate maggiori informazioni.

Continua a leggere

Avanzata la richiesta per vincolare lo stanziamento per il Centro Civico

Come avevamo già raccontato in precedenza, attraverso vari incontri ed alcune riunioni, ci siamo spesi molto sia con al parte amministrativa che con quella politica del Municipio X e del Comune di Roma per perorare la case di un Centro Civico nel quartiere Giardino di Roma.

A seguito di questa opera di sensibilizzazione sono state approvate due delibere favorevoli alla realizzazione di questa opera culturale. Una dal Consiglio Municipale del Municipio X (la trovate qui) ed una dall’Assemblea Capitolina (la trovate qui)

Ma per le complesse pieghe della nostra burocrazia non basta un intendimento per rendere realizzabile un’opera ma servono anche altri passi. Uno di questi è far approvare una richiesta affinché l’opera sia inserita nel programma triennale dei Lavori Pubblici.

Centro_Civico_Scheda_merloni

A tal fine è necessario presentare e far approvare un emendamento al bilancio del Comune di Roma.

Perché questo passaggio è importante? Perché la cifra svincolata dalla fideiussione sul III Lotto Funzionale viene incamerata dal Comune di Roma nel suo bilancio. E se non viene determinato il suo utilizzo tramite questo passaggio ci si ritroverebbe con un’opera prevista ma non finanziata.

Continua a leggere

Book Sharing

booksharing

Grazie all’ospitalità del Bar La Bombonera adesso nel quartiere esiste un angolo dedicato al book sharing. Tutti possono sfruttare lo spazio: potete prendere un libro che vi ispira. Potete portarne uno, ma anche più di uno.

Abbiamo preparato delle schede che potrete compilare. I vostri commenti potranno aiutare altri lettori curiosi a capire se il libro potrebbe piacerli. O potrete scoprire punti di vista diversi dai vostri sulle storie che vi sono piaciute.

Dite anche ai vostri amici di fare un salto all’angolo del book sharing. Non a tutti arriva il tam tam di internet.

Abbiamo allegato alla libreria un breve regolamento. Qui sotto ve lo riportiamo

Continua a leggere

L’Assemblea capitolina approva una mozione per collegarci con Vitinia

mozione_percorso_ciclopedonale

Uno dei grandi problemi del nostro quartiere è l’impossibilità di raggiungere la fermata della Ferrovia Roma-Lido di Vitinia in sicurezza. Sovente infatti, chi non vuole aspettare lo 013 per raggiungere Casal Bernocchi è costretto a percorrere, con indubbio rischio personale, la Via Ostiense, priva di illuminazione e di marciapiede.

Approfittando della disponibilità del Consigliere Comunale Gemma Azuni e del Consiglio Comunale tutto, l’Associazione Bona Fides ha fatto presentare una mozione per far si che sia creato un collegamento ciclo-pedonale tra il quartiere Giardino di Roma e Vitinia.

La mozione è stata approvata nella seduta del 16 Settembre 2014. Potete scaricarla da qui.

Continua a leggere

L’Assemblea Capitolina approva la mozione per il Centro Civico

mozione

Il 16 Settembre 2014 gli sforzi portati avanti dall’Associazione Bona Fides per ottenere un Centro Civico nel quartiere sono stati coronati da un secondo successo. L’Assemblea Capitolina ha approvato una mozione presentata dal Consigliere Gemma Azuni, mozione che impegna il Sindaco e gli Assessori all’Urbanistica ed al Bilancio a vincolare la somma di 1.187.000 euro per la costruzione di un Centro Civico Culturale nel nostro quartiere.

Potete scaricare la mozione cliccando qui.

Continua a leggere